• Quando evochi eroi da altri mondi, potresti evocarne uno che già hai. Sapevi, però, che anche se questi eroi hanno lo stesso aspetto e lo stesso nome, possono avere statistiche diverse?

  • Per esempio, potresti evocare più eroi del medesimo tipo che, a prima vista, non sembrano molto diversi fra loro ma che, man mano che crescono, cominceranno a dar prova di una loro individualità: alcune loro statistiche sono naturalmente forti, mentre altre sono naturalmente deboli.

  • Aspetta, davvero? Questo vale anche per me? E per te? O per Alfonse?

  • Non preoccuparti, questo non vale per gli alleati che non sono stati reclutati tramite evocazione. Noterai le caratteristiche di cui ti parlo solo negli alleati evocati.

  • Beh, questo sì che è un sollievo! Per un attimo temevo di avere un livello di “Stramberia” più alto rispetto alle altre Sharena!

  • Allora sei fortunata che la “Stramberia” non sia una statistica.

Individualità degli eroi

Gli alleati evocati hanno tutti una propria individualità, e anche le evocazioni individuali dello stesso eroe possono avere punti di forza e di debolezza diversi in termini di statistiche. Tocca le statistiche di un eroe per vedere quali sono questi punti di forza e di debolezza. Puoi anche configurare un’opzione in Impostazioni per visualizzare i punti di forza (pregi) in blu e i punti deboli (difetti) in rosso.

Varianza della statistica a seconda del livello

Al Liv 1, le statistiche forti aggiungeranno +1 al valore iniziale, mentre quelle deboli avranno -1. Quando gli alleati salgono di livello, puoi aspettarti che le loro statistiche forti siano comprese fra +3 e +4 rispetto alla media, mentre quelle deboli tra -3 e -4.

Superare i difetti

La prima volta che fondi un alleato, qualunque fosse il loro “difetto”, riceverai un aumento che annullerà questa debolezza. Inoltre, quando fondi un alleato che non ha pregi o difetti, due delle statistiche dell’alleato fuso guadagneranno +2, e una delle statistiche restanti aumenterà di +1.